ARTIGIANATO LOCALE

Lo storico isolamento e la caratterizzazione etnografica sono due elementi di spicco del patrimonio culturale dell' Ogliastra, ricco di tradizioni orali e di tradizioni materiali, come l'artigianato. L'arte dei manufatti nasce come risposta ai fabbisogni quotidiani di famiglie legate a uno stile di vita agro-pastorale.

Oggi, nonostante l'agricoltura e la pastorizia restino attività di riferimento, quegli stessi oggetti sono ormai diventati elementi d'arredo e di decoro.

L'attività che distingue l'Ogliastra dalle altre zone della Sardegna è soprattutto quella tessile, praticata come un tempo esclusivamente dalle donne.
Il tipo di telaio più diffuso è quello orizzontale. La materia prima per eccellenza è la lana, prodotta dalle pecore sarde, ma sono utilizzati anche il cotone, il lino e la lana di capra. Tra i manufatti più diffusi e tradizionali spicca il copricassa, utilizzato sulla cassapanca che custodisce la dote della sposa. Come una volta, i decori propongono, punto su punto, strettissimi nodi, motivi e colori nati dall'osservazione della vita campestre: cervi, pavoni, fiori e danze vengono stilizzati e riprodotti con colori vivaci, un tempo estratti dalle erbe, da bacche e da foglie.

  La lavorazione della ceramica in Sardegna è testimoniata fin dal Neolitico con una continua evoluzione anche nel periodo nuragico. Nei successivi periodi, i legami con le altre culture provocano una…
Sin dal Paleolitico, con le pitture rupestri, l'uomo ha mostrato interesse nella ricerca del colore per dare rappresentatività alle sue libere espressioni. La maggior parte di queste sono però scomparse…
L'attività pastorale è, in Sardegna, qualcosa di più di un semplice mestiere, rappresentando, quanto meno, uno stile di vita. Nonostante il radicale mutamento sociale degli ultimi 50 anni, molti processi…
BAUNEI. Mariolino Mereu - Laboratorio Orafo "Sa Naccara" All’anagrafe è Mario Mereu, per tutti è Mariolino, il primo orafo della storia di Baunei, primo e unico orafo in Ogliastra con…
Is cancios de frenu sono i gioielli di Villagrande. Vengono usati per chiudere il corpetto e il copricapo del costume tradizionale della donna. Il corpetto, aperto sul davanti e stretto…
In Sardegna l'attività di intaglio ha origini antichissime. Nonostante non si siano conservati integri oggetti in legno, è ipotizzabile un'arte legata alla realizzazione di cassapanche sin dall'età nuragica grazie ai…

Cerca nel Sito