• Enogastronomia

    Mangiare e bere bene in Ogliastra

Enogastronomia

La cornice dei monti del Gennargentu e delle limpide acque del Mar Tirreno hanno permesso all'Ogliastra di tramandare intatta la genuinità degli antichi sapori che ancora si possono degustare nelle tavole ogliastrine.

La bellezza dei paesaggi e la salubrità dell'aria rendono inconfondibili i sapori scaturiti dalle remote ricette fatte di ingredienti semplici ma sapientemente lavorati. Il gusto presente nei nostri luoghi fonde mare e montagna creando una combinazione di rara poesia enogastronomica rendendo l’Ogliastra meta appetibile per i più raffinati buongustai.

Gli arrosti che hanno reso famosa la cucina ogliastrina. L'arrosto è una tradizione e le carni cotte allo spiedo davanti ad fuoco scoppiettante non mancano mai sulle tavole delle nostre…
Una delle ricette più gustose legate alla tradizione dell'allevamento domestico del maiale è S'Ortau. Tale ricetta si può dire che provenga dalla frase proverbiale "del maiale non si butta via…
Su caxu si ottiene dall'ultima delle quattro cavità di cui è composto lo stomaco dei ruminanti, l'abomaso. Su caxu è un formaggio che ha origine nell'abomaso dei capretti lattanti che…
  La parte carnosa del guanciale di maiale viene detta in sardo Grandula.Viene preparato col grasso di copertura della regione delle guance ed una parte del collo, la rifilatura, effettuata…
La posizione geografica e le condizioni eco-pedologiche estremamente varie, rendono la Sardegna un luogo ideale per la crescita della vite sia selvatica che coltivata. La vite coltivata (Vitis vinifera sativa)…
Sa serretta è uno strumento composto da un asticella in materiale metallico con alle estremità due rotelline dentellate di misura differente. Fa parte degli strumenti della tradizione e della cultura…
È un pane di grande morbidezza di forma circolare o ovale, di spessore variabile ed irregolare. Viene preparato con la semola di grano duro, ricotta fresca o patate bollite che…
Su Pani E’ uno dei pani più caratteristici, l’orgoglio delle donne ogliastrine, era il pane delle feste e assumeva forme e decorazioni diverse a seconda delle occasioni, ancora oggi è…
In Ogliastra sono numerosi i caseifici che utilizzano le moderne tecniche di caseificazione. Sono altrettanto numerosi i pastori che preparano il formaggio negli ovili, rispettando le antiche tecniche tradizionali. Riproponiamo…
  Il prosciutto o presuttu, nome sardo comune in molti paesi della provincia è una specialità cruda e salata a lunga stagionatura che in Ogliastra rappresenta una vera è propria…
Is maccaronisi de ungras, detti anche malloreddusu è un'altro grande piatto della tradizione sarda e ogliastrina, che prende il suo nome dalla tecnica con cui vengono preparati. Preparazione Si impasta…
Vitivinicola Alberto Loi La Vitivinicola Alberto Loi è stata creata nel periodo tra la fine degli anni quaranta ed i primi anni cinquanta da Alberto Loi, nato a Jerzu (provincia…
La pancetta viene preparata con l'adipe del ventre del maiale, con una procedura di conciatura simile a quella del prosciutto e del guanciale. La principale differenza nella preparazione della pancetta…
Perda Rubia Nel 1949, dai vigneti di Cardedu, Mario Mereu diede inizio alla produzione del proprio Canonau. Lo chiamò Perda Rubia in onore del granito, che in quella parte della…
Il sanguinaccio è una pietanza legata alle antiche tradizioni agro-pastorali ed in particolare all’allevamento domestico del maiale, usanza molto diffusa fino a 20-30 anni fa. Impossibile da trovare nei ristoranti,…
Le origini della salsiccia ogliastrina si perdono in tempi assai lontani, quando la sua produzione era esclusivamente domestica, mentre oggi viene prodotta in tutti i laboratori di carne, e venduta…
Che il ruolo dell'isola nella diffusione della coltura della vite sia stato e sia tuttora in gran parte ignorato, e sottostimato, è dimostrato anche dal fatto che quelle che chiameremo,…
Il pecorino è il formaggio sardo più famoso e diffuso a livello nazionale ed internazionale. I riconoscimenti per questo prodotto non si sono fatti attendere, infatti il 4 novembre 1991…

Cerca nel Sito