• Itinerari

    Alla scoperta di una terra selvaggia
Venerdì, 20 Maggio 2011 23:24

Trekking Cala Sisine

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Trekking Cala Sisine

Comune Baunei
Distanza percorsa 13 Km sterrato + 2 Km sentiero a piedi
Ore di cammino 50 min circa (auto) + 30 min circa (piedi)
Quota massima 470 m slm
Quota minima 0 m slm
Dislivello 470 m
Caratteristiche terreno 80% terra - 20% roccia
Attrezzatura Scarpe da trekking, zaino, acqua (2 litri / persona)
Periodo consigliato Da marzo a ottobre
Difficoltà E - escursionistica

 

Descrizione percorso:

 

Partendo da Baunei, seguire i ripidi tornanti che portano alla piana del Golgo, dopo circa 9 Km, in prossimità della chiesetta campestre di San Pietro in Golgo, si concluderà il tratto asfaltato della strada. Da qui inizieranno i 13 Km di sterrato, che risulterà un pò dissestato nei punti dove la strada segue il letto della Codula di Sisine (quindi sconsigliato alle macchine più basse). Arrivati più a valle saremo avvolti dalle alte pareti del selvaggio canalone fino a raggiungere una radura (Loc. Planu 'e Murta) dove lasceremo la macchina per proseguire per gli ultimi 2 Km a piedi seguendo il sentiero che ricalcando il letto del fiume ci porterà fino alla splendida cala dove la trasparenza dell'acqua ci chiamerà a bagnarci immediatamente. La spiaggia è costituita da un candido arenile di ciottolini e sabbia, molto esteso, limitato lateralmente da alte e boscose falesie levigate dall'acqua e dai venti. Subito a sud della spiaggia si snoda la splendida Costa di Sisine. Con i suoi quasi 600 m è ritenuta la più alta del Mediterraneo. In questo tratto si ammirano ancora impressionanti e nude pareti a strapiombo, scarpate ricoperte da fittissima vegetazione e fratture o anfratti scoscesi, spesso colonizzati da contorti, secolari ginepri.

 


Visualizza Ogliastra - Baunei - Cala Sisine in una mappa di dimensioni maggiori

Letto 26246 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Maggio 2015 17:22

Cerca nel Sito