fbpx
Giorgio Altieri

Giorgio Altieri

Domenica, 20 Novembre 2011 12:04

Clitocybe Nebularis

Clitocybe-Nebularis

Nome scientifico: Clitocybe Nebularis

Nome comune: Agarico d'autunno, Fungo della nebbia

Caratteristiche:

  • Cappello inizialmente convesso ma gibboso al centro, poi appianato 
  • Colore grigio-topo, più scuro al centro
  • Lamelle fitte decorrenti sul gambo color bianco crema, poi gialline
  • Gambo robusto color grigio più chiaro del cappello

Dove si trova: Prevalentemente nei boschi di lecci, ma non è raro trovarlo in altri habitat. Si presenta di solito in grandi gruppi.

Commestibilità: Commestibile
Nelle enciclopedie viene consigliato di consumarlo dopo bollitura, ma dopo anni di studio sembra che le tossine di questo fungo restano inalterate. Quindi noi consigliamo di scartarlo

Domenica, 20 Novembre 2011 12:04

Clitocybe Geotropa

Clitocybe-Geotropa

Nome scientifico: Clitocybe Geotropa

Nome comune: Agarico Geotropo

Nome sardo: Cardulinu de boscu

Caratteristiche:

  • Cappello convesso, poi appianato infine a imbuto 
  • Colore giallo ocra
  • Lamelle fitte decorrenti color crema biancastre
  • Gambo color marrone chiaro

Dove si trova: Ai bordi dei boschi in mezzo alla macchia mediterranea

Commestibilità: Ottimo
Si consiglia di cucinarli arrosto con olio e sale, o metterli sott'olio

Domenica, 20 Novembre 2011 12:04

Rhodopaxillus Nudum

Rhodopaxillus-Nudum

Nome scientifico: Rhodopaxillus Nudus

Nome comune: Agarico Violetto, Lepista nuda

Caratteristiche:

  • Cappello da convesso poi appianato 
  • Colore lilla tendente al rossiccio, infine marrone
  • Lamelle fitte sottili, viola da giovane, poi brunastro
  • Gambo fibroso, cilindrico e un pò ingrossato alla base

Dove si trova: Boschi di latifoglie

Commestibilità: Discreto
Si consiglia di metterlo sott'olio dopo una prebollitura per eliminare il forte odore dolciastro

Domenica, 20 Novembre 2011 12:04

Macrolepiota Procera

Macrolepiota-Procera

Nome scientifico: Macrolepiota Procera

Nome comune: Mazza di tamburo

Nome sardo: Capedd'e predi

Caratteristiche:

  • Cappello da ovidale a convesso, poi appianato con umbone centrale 
  • Colore dal bruno scuro al nocciola e biancastro, ricoperta da squame brunastre
  • Lamelle fitte bianche che si anneriscono con l'età
  • Gambo molto alto fino a 35 cm, ricoperto di bande brunastre

Dove si trova: Diffusa ovunque

Commestibilità: Ottimo
Si consiglia di cucinarli arrosto con olio, aglio e prezzemolo, o fritti in una padella con pochissimo olio

Domenica, 20 Novembre 2011 12:04

Armillaria Mellea

Armillaria-Mellea

Nome scientifico: Armillaria Mellea

Nome comune: Chiodino o Famigliola buona

Caratteristiche:

  • Cappello da conico a convesso, poi appianato con umbone centrale 
  • Colore miele da giovani, poi bruno scuro
  • Lamelle fitte bianche poi brune
  • Gambo molto alto fino a 23 cm

Dove si trova: A gruppi su ceppaia di latifoglie

Commestibilità: Commestibile
Si consiglia di farli bollire con metà acqua e metà aceto, poi farli asciugare e metterli sott'olio.

Domenica, 20 Novembre 2011 12:04

Amanita Ovoidea

Amanita-Ovoidea

Nome scientifico: Amanita Ovoidea

Nome comune: Ovolo bianco

Caratteristiche:

  • Cappello emisferico poi convesso infine appianato 
  • Colore biancastro
  • Lamelle fitte di color bianco
  • Gambo carnoso e anello bianco  

Dove si trova: Boschi di latifoglie e macchia mediterranea

Commestibilità: Commestibile

Domenica, 20 Novembre 2011 12:04

Amanita Pantherina

 

Nome scientifico: Amanita Pantherina

Nome comune: Tignosa bruna

Caratteristiche:

Domenica, 20 Novembre 2011 12:04

Amanita Phalloides

Nome scientifico: Amanita Phalloides

Nome comune: Ovolo bastardo

Caratteristiche:

Domenica, 20 Novembre 2011 12:04

Amanita Muscaria

Nome scientifico: Amanita Muscaria

Nome comune: Ovolo malefico

Domenica, 20 Novembre 2011 12:04

Amanita Caesarea

Nome scientifico: Amanita Caesarea

Nome comune: Ovolo buono

Pagina 9 di 25