Cristina Buttau

Cristina Buttau

Lunedì, 28 Novembre 2011 15:38

Mammiferi

MUFLONE (Ovis musimon). Aspetto compatto e robusto simile a un ovino domestico con forme più slanciate. Le corna, presenti generalmente solo nel maschio, sono permanenti e possono raggiungere i 80 cm di lunghezza, spiralate e rivolte all’indietro. Il pelo di colore marrone scuro-chiaro, corto e ruvido, viene cambiato due volte nell’arco di un anno. Il muflone vive nelle zone più impervie con pendenze e grado di rocciosità anche molto elevate. 

Giovedì, 08 Dicembre 2011 23:06

Paesaggio montano di altitudine

Le garighe a queste quote sono rappresentate prevalentemente dal ginepro nano (Juniperus nana Willd), Santolina (Santolina insularis (Genn. Ex Fiori) Arrigoni), timo (Thymus herba barona Lois.), dall'elicriso (Helichrysum italicum subsp. Microphyllum (Willd.) Nyman), etc… Altre specie erbacee sono la Paeonia mascula (L.) Miller ssp, Gentiana lutea L.

Giovedì, 08 Dicembre 2011 22:53

Paesaggio delle foreste di leccio

 

Le foreste di quercie (Quercus ilex), si differenziano per la presenza della sughera alle quote più basse, dove comunque resta subordinata al leccio.

Giovedì, 08 Dicembre 2011 22:35

Paesaggio a macchia mediterranea

macchia-1


Leccio (Quercus ilex L.), Corbezzolo (Arbutus unedo L.), Fillirea a foglie larghe (Phillyrea latifolia L.) Ginepro rosso (Juniperus oxycedrus L. ssp. oxycedrus DC.) Erica arborea (Erica arborea L.) Ginestra (Cytisus villosus Pourret) Clematide vitalba (Clematis vitalba L.) Rosmarino (Rosmarinus officinalis L.), Ginestra corsica (Genista corsica Loisel. DC.). Il ginepro ossicedro caratterizza il lecceto nelle situazioni più degradate o in evoluzione; lo si rinviene più comunemente in forma di boscaglie su suoli rocciosi e degradati. La presenza di alberi sparsi è comunque frequente in tutto il territorio.

 

Lunedì, 28 Novembre 2011 16:54

Paesaggio costiero

Ammophila-litoralis-sparto-pungente

 

Le specie che caratterizzano i litorali ogliastrini sono: l'ombrellifera calcatreppola marittima con le sue grandi foglie spinose di colore verde azzurrognolo; il giglio di mare (Pancratium marittimum), la calystegia soldanella alcune graminacee come lo sparto pungente che con il loro fitto intreccio di radici imbrigliano le sabbie e le consolidano, alcune euforbie come l'euforbia delle spiagge (Euphorbia peplis).  Altre specie come la firrastrina bianca (Rouya poligama), lo zigolo delle spiagge (Cyperus kalli), la radicchiella bulbosa (Aetheorizza bulbosa), il poligono delle spiegge (Polygonum marittimum), il Ginepro fenicio (Juniperus phoenicia).