L'Ogliastra pluripremiata ad "Energie in Circolo" diventa esempio di sostenibilità

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

L'Ogliastra diventa un esempio regionale di sostenibilità portando a casa 4 prestigiosi premi durante la tappa finale di "Energie in circolo: un viaggio nell’energia sostenibile in Sardegna" svolta oggi a Cagliari.

Ci teniamo a sottolineare come una realtà così piccola come l'Ogliastra sia riuscita a farsi valere in una competizione su scala regionale e conquistare i primi posti in ben 4 categorie su 5, distinguendosi per la propria attenzione all'ambiente e alla sostenibilità sia nell'operato degli Enti Pubblici che nelle imprese strutturate o in fase di start up.
Non possiamo far altro che complimentarci con tutti coloro che quotidianamente si impegnano con piccole e grandi azioni per garantire alle generazioni future un territorio migliore.  

Ecco chi è stato premiato dall'Assessore Regionale all'Industria Maria Grazia Piras:

  • IPSAR Tortolì (Ristorante didattico RistorARTE)
    1° Posto Categoria A2 Enti Pubblici - ENERGIE RISPARMIATE
    • Motivazione per il primo premio: "Per l'impegno a creare pratiche virtuose nella filiera agroalimentare, nell'ambito della formazione di una nuova generazione di esperti della ristorazione, maggiormente attenti alla sostenibilità ambientale e sociale"
  • Carlo Amaduzzi & C. snc (Hotel Domus de Janas sul mare)
    1° Posto Categoria B1 Imprese - ENERGIE INVESTITE
    • Motivazione per il primo premio: "Per l'impegno ad investire nella sostenibilità nella propria impresa e nella capacità di coinvolgere la catena di fornitori, le istituzioni e gli altri operatori del settore turistico"

Il premio "Energie in circolo" promosso dall’Assessorato dell’Industria (Servizio Energia ed Economia Verde) e dall’Assessorato della Difesa dell’Ambiente (Servizio Sostenibilità Ambientale e Sistemi Informativi),  nasce con l’intento di supportare gli attori nel far conoscere i progetti realizzati, stimolare la conoscenza reciproca e la replicabilità delle iniziative e dare visibilità alle aziende che considerano il fattore ambientale una leva di competitività.

Gli enti e le imprese premiate potranno fregiarsi del logo del premio "Energie in Circolo" nella propria comunicazione istituzionale per i prossimi 2 anni.

Energie in Circolo

 

Letto 1266 volte Ultima modifica il Giovedì, 29 Ottobre 2015 18:43

Cerca nel Sito