Serata finale SCRIVO, GIRO E SCATTO 2014

Scritto da  Michele Castoldi
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lanusei, 26-12-2014

Il concorso, ideato e promosso dall'Associazione di Promozione Sociale Agugliastra.it, giunge alla sua seconda edizione coinvolgendo ancora una volta artisti, operatori e semplici appassionati del territorio.

In questa occasione i partecipanti si sono confrontati sul tema Mestieri tradizionali d'Ogliastra presentando 39 opere suddivise nelle categorie, racconti, cortometraggi e fotografia.

 

I lavori sono stati pubblicati per 15 giorni sul sito www.agugliastra.it dove il pubblico del web e le giurie specialistiche hanno potuto apprezzarle e valutarle.
A conclusione del concorso si è svolta la serata finale nella struttura del Selèni Green Park all'interno dello scenario del bosco Seleni.

Dopo l'aperitivo di benvenuto per accogliere i partecipanti al concorso, le giurie e i tanti visitatori, ci si è riuniti nella sala eventi addobbata in stile per l'occasione.

La platea è stata accolta con un video-story delle principali attività dell'associazione: Scrivo, Giro e Scatto 2012, Adotta un nuraghe e le Ogliastriadi.

All'accensione delle luci ha preso la parola il presidente di Agugliastra.it Giorgio Altieri che, dopo i saluti di rito, ha spiegato lo scopo delle attività dell'associazione e della manifestazione in corso: il senso di appartenenza al territorio ogliastrino, dalle attività e la cultura che lo caratterizzano, alla ricerca del file rouge che unisca passato, presente e futuro attraverso le generazioni.

Ha preso poi la parola Matteo Cuboni che ha dettagliato lo svolgimento della serata dando avvio al primo blocco di proiezioni di foto e video.
La serata è quindi proseguita con una piacevole alternanza di reading, musica e videoproiezioni che hanno mostrato all'attento pubblico tutte le opere in gara.

Si sono cimentate nelle letture dei brani Vanessa Caredda e Marinna Fanelli mentre ospiti musicali sono stati gli Yule de Sonos.

Si è infine giunti al momento più atteso, quello delle premiazioni per le tre categorie in gara, più il premio web attribuito dagli "internauti".

Come noto in anticipo ai visitatori del sito www.agugliastra.it, il premio web è andato al cortometraggio Su maistru 'e ferru di Luca Cuboni che con 577 voti ha sbaragliato la concorrenza. Nato da un'idea del gruppo "Montagnaterapia" il video di Luca Cuboni fa parte di un'importante attività coordinata, in loco, dal CSM e dalla ASL Lanusei.

I premi di categoria hanno visto primeggiare Michela Tuligi con il brano Trama di manta per i racconti, premiata dall'artigiana Cristiana Mulas; Ivana Barrili con l'opera La mietitura per le fotografie, premiata dalla fotoreporter Elisabetta Loi; Matteo Zara con il video Mastros de tempus per i cortometraggi, premiato dal critico cinematografico Simona Castoldi.

Gli altri membri delle giurie, composte da 2 tecnici ed 1 artigiano, sono per i Racconti: Pia Deidda, docente e scrittrice ogliastrina, piemontese di adozione e Gabriel Impaglione poeta e scrittore argentino trapiantato da tempo in Ogliastra; per i Cortometraggi: Marco Loi videomaker e direttore della rivista Ars Venandi e Annamaria Deiana artigiana lanuseina; infine per le Fotografie: Sergio Melis fotografo professionista e Alfio Sulis docente di arte e abile intagliatore e scultore.

Grazie anche al contributo della Provincia Ogliastra, la seconda edizione del concorso Scrivo, Giro e Scatto ha raggiunto il suo intento motivando decine di partecipanti verso la conoscenza del territorio narrato e descritto nei suoi aspetti più interessanti. Confidando in un contributo dei cittadini per l'affiliazione all'associazione e nel contributo degli enti locali per la promozione della cultura nel territorio, lo staff di Agugliastra.it da appuntamento a tutti per una prossima e proficua edizione.

Letto 2615 volte Ultima modifica il Martedì, 21 Aprile 2015 15:56

Cerca nel Sito