fbpx
  • Territorio

    Il territorio dell'Ogliastra

Territorio dell'Ogliastra

 

NOME SCIENTIFICO: Natrix Maura DESCRIZIONE: E' una biscia d'acqua non velenosa, molto comune. La testa è triangolare e larga; il muso piccolo e arrotondato; occhi grandi con pupilla arrotondata. La…
Nome scientifico: Amanita Ovoidea Nome comune: Ovolo bianco Caratteristiche: Cappello emisferico poi convesso infine appianato  Colore biancastro Lamelle fitte di color bianco Gambo carnoso e anello bianco   Dove si…
Nome scientifico: Amanita Caesarea Nome comune: Ovolo buono
  Le foreste di quercie (Quercus ilex), si differenziano per la presenza della sughera alle quote più basse, dove comunque resta subordinata al leccio.
Le garighe a queste quote sono rappresentate prevalentemente dal ginepro nano (Juniperus nana Willd), Santolina (Santolina insularis (Genn. Ex Fiori) Arrigoni), timo (Thymus herba barona Lois.), dall'elicriso (Helichrysum italicum subsp.…
L'Istituto Nazionale di Statistica ha rilasciato in data odierna i dati relativi alla popolazione residente su base comunale al 1° gennaio 2016.
  Nome scientifico: Amanita Pantherina Nome comune: Tignosa bruna Caratteristiche:
I cortili Appena il terreno lo permette, tuttavia, l’isolato si allarga per consentire alle unità edilizie una piccola pertinenza. Così le case, che nelle parti a più forte pendio hanno…
NOME SCIENTIFICO: Alectoris Barbara Barbara DESCRIZIONE: galliforme di media taglia, di aspetto tozzo; testa con un mento e gola grigio pallido; vertice, nuca, retro del collo sono bruno rossicci e…
NOME SCIENTIFICO: Euproctus Platycephalus DESCRIZIONE: Chiamato anche Tritone sardo, l'Euprotto sardo è un anfibio urodelo endemico della Sardegna ed una delle specie più rare e minacciate a livello europeo. Ha…
La torre di Arbatax (chiamata anche di San Miguel) è stata edificata prima del 1572 poichè viene…
Tessuti e tipi edilizie Il sistema insediativo ogliastrino è piuttosto articolato in quanto comprende paesaggi alquanto differenti che variano da quelli della montagna a pendio accentuato, ai fondovalle e pianure…
Nome scientifico: Clitocybe Odora Nome comune: Agarico anisato, Fungo dell'anice Caratteristiche: Cappello inizialmente convesso, poi appianato  Colore blu-verdastro molto carico che con l'età tende a sbiadire Lamelle fitte poco decorrenti solitamente…
  Le specie che caratterizzano i litorali ogliastrini sono: l'ombrellifera calcatreppola marittima con le sue grandi foglie spinose di colore verde azzurrognolo; il giglio di mare (Pancratium marittimum), la calystegia…
NOME SCIENTIFICO: Speleomantes Supramontis DESCRIZIONE: Esistino 4 sottospecie di Geotritone sardo, ma la più comune in Ogliastra è sicuramente la Speleomantes Supramontis, presente solo nel Supramonte di Baunei e Urzulei,…
La ristrutturazione urbanistica Ottocentesca Nel corso dell’800, la struttura capillare e minimale dei percorsi interni ai centri viene sistematicamente a confrontarsi con gli sventramenti dovuti all’apertura delle strade nazionali e…
Nome scientifico: Amanita Muscaria Nome comune: Ovolo malefico
La torre, dal nome originario di Taratasciàr (in arabo "tredicesima torre") è nota anche con i nomi…
Nome scientifico: Amanita Phalloides Nome comune: Ovolo bastardo Caratteristiche:
Territorio ed insediamento dell'Ogliastra L’Ogliastra costituisce l’estremità sud-orientale del grande compendio montano della Sardegna il cui grande riferimento geografico è costituito dalla porzione più elevata del grande crinale del Gennargentu,…
Nome scientifico: Lactarius Deliciosus Nome comune: Lattario Delizioso Nome sardo: Sanguinacciu Caratteristiche: Cappello inizialmente convesso, poi imbutiforme Colore rosso arancio e disegnato da goccioline e macchie più scure Lamelle fitte poco decorrenti…
Nome scientifico: Macrolepiota Procera Nome comune: Mazza di tamburo Nome sardo: Capedd'e predi Caratteristiche: Cappello da ovidale a convesso, poi appianato con umbone centrale  Colore dal bruno scuro al nocciola e…
DESCRIZIONE L'area archeologica di Pranu Iscalas si trova nel territorio del Comune di Muravera (CA), all’estremità orientale dell’altipiano denominato Pranu Sa Siliqua che domina la piana di Piscina Rei. E'…
La sostruzione e il rapporto col pendio Soprattutto nei centri di Gairo (vecchia) e Jerzu, il rapporto tra la forma urbana, la struttura dei tessuti e degli isolati e la…
Nome scientifico: Armillaria Mellea Nome comune: Chiodino o Famigliola buona Caratteristiche: Cappello da conico a convesso, poi appianato con umbone centrale  Colore miele da giovani, poi bruno scuro Lamelle fitte…
Nome scientifico: Boletus aestivalis (ex reticulatus) Nome comune: Porcino a testa areolata, boleto d'estate Caratteristiche: Cappello: prima rotondeggiante a convessa Colore: bruno chiaro o nocciola  Imenio: i pori sono bianchi…

Fanello

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Carduelis Cannabina DESCRIZIONE: è un passeriforme dalla livrea color marrone-bruno del dorso, mentre petto e fronte sono color rosso acceso e bianco con sfumature marroncine, più evidente negli…

Assiolo

Scritto da
NOME IN SCIENTIFICA: Otus Scops Scops DESCRIZIONE: la varietà sarda Otus Scops Vincii attualmente non è più ritenuta valida. É il più piccolo Stringiforme tra quelli che frequentano la Sardegna;…
Nome scientifico: Boletus edulis Nome comune: Porcino ceppatello buono Caratteristiche: Cappello: emisferico poi convesso Colore: dal nocciola al bruno scuro o biancastra Imenio: i pori sono bianchi poi giallo-verdastri e…
In ritardo di qualche settimana rispetto al solito rilascio annuale, l'Istituto Nazionale di Statistica ha diffuso i dati relativi alla popolazione residente su base comunale al 1° gennaio 2019. POPOLAZIONE…
Nome scientifico: Coprinus comatus Nome comune: Coprino chiomato o Agarico Chiomato Caratteristiche: Cappello: inizialmente chiuso contro il gambo, poi campanulato  Colore: decorato da squamature bianche da giovane poi diventanno brunastre…

Taccola

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Corvus Monedula Spermologus DESCRIZIONE: Spermologus, ovvero che predilige i semi. Il più piccolo tra i corvidi che frequentano l'isola, quasi completamente nero: la testa ha vertice nero; guance…
NOME SCIENTIFICO: Emberiza Calandra Calandra DESCRIZIONE: è la specie più grande della famiglia degli Emberizidi. Ha testa grossa, bruna con fitte strie nere e più chiare; l'iride è bruna; il…
DESCRIZIONE Il complesso archeologico di Perda Longa, situato in una zona collinare a pochi chilometri da Tortolì, comprende quindici menhir, la maggior parte abbattuti,  due tombe di giganti (quest’ultime di…
NOME SCIENTIFICO: Hyla Sarda DESCRIZIONE: Detta anche Raganella Tirrenica, è una delle raganelle più piccole, di dimensioni che vanno dai 38 ai 40 mm, ad eccezione raggiungono i 50 mm. E'…
Nome scientifico: Boletus Aereus Nome comune: Porcino nero Caratteristiche: Cappello: carnoso ed emisferico, può assumere forma convessa, alle volte un pò gibbosa e irregolare Colore: varia da bruno abbastanza chiaro…
NOME SCIENTIFICO: Emberiza Cirlus DESCRIZIONE: Cirlus, peril suo verso caratteristico. Secondo le più recenti valutazioni genetiche, la sottospecie denominata Zigolo nero sardo (Emberiza Cirlus Nigrostriata = cioè striata di nero…
Le maestose Grotte de Su Marmuri di Ulassai La Grotta de Su Marmuri del Comune di Ulassai, classificata con il n. 55 del Catasto Regionale delle Grotte, è considerata una delle…
DESCRIZIONE Il nuraghe Gilorthi è ubicato nell’area collinare a NE del Comune di Arzana a circa 2,5 km dal centro abitato. Il sito, come numerosi altri del territorio, è caratterizzato da…
NOME SCIENTIFICO: Discoglossus Sardo DESCRIZIONE: E' un rospo anuro tipico della Sardegna, di medie dimensioni con una lunghezza che arriva sino ai 7 cm. Ha una testa subtriangolare, il muso…
In ritardo di qualche settimana rispetto al solito rilascio annuale, l'Istituto Nazionale di Statistica ha diffuso ieri i dati relativi alla popolazione residente su base comunale al 1° gennaio 2020.…
NOME SCIENTIFICO: Larus Ridibundus DESCRIZIONE: Ridibundus sta per "che ride", a causa del caratteristico verso. Di piccole dimensioni, 33-39 cm per 84-103 di apertura alare, l'adulto ha un piumaggio generalmente…

Rondine

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Hirundu Rustica Rustica DESCRIZIONE: è facilmente distinguibile dalle altre specie di rondini per la lunga coda biforcuta, con timoniere esterne più lunghe (filiformi); la testa è grossa, di…
NOME SCIENTIFICO: Muscicapa Striata Tyrrhenica DESCRIZIONE: è la varietrà sardo-corsa del Pigliamosche europeo (Muscicapa Striata Striata). Di piccola taglia, con testa rotondeggiante, bruno-grigia, e fronte con strie longitudinali scure sul…
In base ai dati rilasciati dall'Istat, la popolazione dell'Ogliastra al primo gennaio 2015 era di 57.642, in crescita dello 0,5% rispetto all'ultimo censimento del 2011.
DESCRIZIONE Il nuraghe Nurassolu domina il paese da un promontorio sopra il campo sportivo. Costruito in blocchi di calcare e edificato su un affioramento roccioso, è composto da una torre…
NOME SCIENTIFICO: Merops Apiaster DESCRIZIONE: ha un piumaggio molto variopinto, da qui la sua facile identificazione: la testa ha fronte azzurra e bianca, il vertice e la nuca sono castani,…
NOME SCIENTIFICO: Circus Aeroginosus DESCRIZIONE: il maschio tendenzialmente rimane più piccolo rispetto alla femmina, con un piumaggio più cromatiche; le piume superiori sono marroni con mantello rossiccio, mentre le ali…
NOME SCIENTIFICO: Phalacrocorax Carbo Sinensis DESCRIZIONE: E' la varietà mediterranea della specie comune europea. Uccello di grosse dimensioni, con misure che variano dai 80-100 cm x 120-150 di apertura alare.…

Biacco

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Hierophis Viridiflavus DESCRIZIONE: E' un'innocua biscia comune dalla grossa testa ovale, ben distinta dal tronco; il muso è arrotondato e gli occhi sono grandi con pupilla circolare; il tronco…
NOME SCIENTIFICO: Tyto Alba Ernestii DESCRIZIONE: è la varietà sardo-corsa e (forse) dell'Arcipelago Toscano del Barbagianni (Tyto Alba Alba); Alba, perchè vuol dire bianco, visto il colore del suo piumaggio;…
NOME SCIENTIFICO: Larus Cachinnans Michahellis DESCRIZIONE: Cachinnans, perchè sghignazza, riferito al verso dell'uccello, Michahellis, in onore dello studioso Michahelles. Varietà del Mediterraneo occidentale del Gabbiano Reale nordico (Larus Argentatus Argentatus)…
NOME SCIENTIFICO: Lanius Collurio Collurio DESCRIZIONE: Lanius, ovvero macellaio, perchè le averle sono solite cacciare insetti ed infilzarli nelle spine  dei rovi o dei pini; Collurio, ovvero cappuccio, per il…
NOME SCIENTIFICO: Accipiter Gentilis Arrigonii DESCRIZIONE: varietà sardp-corso dell'Astore, più piccolo e più scuro della forma tipica; il maschio adulto possiede: testa quasi nera, iride da giallastra a rossastra, sottile…
NOME SCIENTIFICO: Anas Platyrhynchos Platyrhyncos DESCRIZIONE: Anatra, nota anche come Capoverde, di grosse dimensioni: 50-60 cm x 81-98 di apertura alare. Il maschio ha la testa e il collo verdi,…
NOME SCIENTIFICO: Parus Ater Sardus DESCRIZIONE: è la più piccola tra le cince ed è la specie endemica sardo-corsa della sorella europea (Parus Ater) da cui differisce per le dimensioni,…
Pagina 3 di 4