Nuraghe Sellersu - Bari Sardo

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)

DESCRIZIONE

Nell’altopiano di Teccu, in una zona archeologicamente molto ricca, nel territorio del comune di Bari Sardo, è ubicato il nuraghe Sellersu. Il nuraghe, costruito in blocchi di basalto, è in discreto stato di conservazione. E’ composto da una torre principale, e da altre due addossate alla prima, ma di una non si riconosce la struttura a causa dei crolli. Attraverso un ingresso munito di architrave si accede alla torre principale, dove s’individuano una nicchia e i resti di una scala. Dal nuraghe si ha una splendida vista sulla baia di Cea. 
E' stato oggetto della seconda edizione del Progetto ADOTTA UN NURAGHE che ha permesso di renderlo fruibile attraverso la pulizia dalla vegetazione e alla realizzazione della cartellonistica e sentieristica.
 

COME ARRIVARE

Partendo dal centro abitato di Bari Sardo prendere Via Mare, la strada per la marina di Bari Sardo e torre di Barì. Dopo due chilometri svoltare a sinistra su una strada asfaltata per località Cea-Teccu. Percorsi altri 2,5 chilometri si arriva a un incrocio, svoltare a sinistra. Dopo pochi metri lo svincolo per il nuraghe rimane sulla sinistra e si arriva percorrendo alcune centinaia di metri su una strada sterrata. 
In alternativa, dal centro abitato di Bari Sardo, prendere la strada statale 125 in direzione Tortolì. Percorsi 3,5 chilometri girare a destra nella strada per Cea. Si prosegue per cinque chilometri.  La strada sterrata per raggiungere il nuraghe è sulla destra.
 

INGRESSO

Libero
Letto 20276 volte Ultima modifica il Mercoledì, 10 Febbraio 2016 09:15