Gairo e Osini vecchio: i paesi fantasma

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

I paesi di Gairo e Osini Vecchio

A seguito della terribile alluvione del 1951 i vecchi insediamenti di Gairo e Osini sono stati abbandonati e gli abitanti si sono insediati nei nuovi paesi di Gairo Sant'Elena e Osini. Questi eventi eccezionali hanno fatto si che questi due vecchi centri ormai disabitati divenissero i più famosi paesi fantasma della Sardegna.

Sono numerosi i turisti che già da anni vengono a visitare questi antichi borghi. Fare una passeggiata nelle vecchie vie in granito o scisto regala emozioni particolari, guardare dentro le stanze delle case con il tetto ormai divelto è come vedere un fermo immagine di quei drammatici giorni un po’ come se il tempo si fosse fermato.

Come Arrivare

Gairo Vecchio: Dall'abitato di Gairo Sant'Elena percorrere la SS198 verso il fondo valle dopo circa 2 Km è possibile parcheggiare la macchina in prossimità della Chiesa di Sant'Elena (recentemente ristrutturata)

Osini Vecchio: Dal nuovo abitato di Osini è possibile raggiungere anche a piedi il vecchio paese percorrendo in direzione Nord la SP 11 per circa 500 m

Informazioni

Ingresso libero

Mappa

Letto 2026 volte Ultima modifica il Sabato, 23 Gennaio 2016 20:01