NATURA

NOME SCIENTIFICO: Apus Melba Melba DESCRIZIONE: la testa media è bruno chiara; l'iride è scura, come il beccco, che è piccolo, ma con apertura boccale molto ampia, per catturare gli…
NOME SCIENTIFICO: Dendrocopos Major Harterti DESCRIZIONE: è la varietà sarda del Picchio Rosso Maggiore (Dendrocopos Major Major). Caratteristico uccello arrampicatore, dal piumaggio quasi interamente bianco e nero; la testa del…
NOME SCIENTIFICO: Alectoris Barbara Barbara DESCRIZIONE: galliforme di media taglia, di aspetto tozzo; testa con un mento e gola grigio pallido; vertice, nuca, retro del collo sono bruno rossicci e…
NOME SCIENTIFICO: Passer Hispaniolensis Hispaniolensis DESCRIZIONE: secondo le più recenti valutazioni genetiche, la sottospecie Passer Hispaniolensis Arrigonii, attualmente non è più ritenuta valida. Specie circummediterranea differente dalla Passera d'Italia, Passer…

Merlo

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Turdus Merula Merula DESCRIZIONE: inconfondibile e comune Passeriforme di tagli amedio-piccola; il maschio adulto è completamente nero; ha la testa rotondeggiante; l'occhio con iride nera e anello oculare…
NOME SCIENTIFICO: Garrulus Glandarius Ichnusae DESCRIZIONE: varietà sarda della Ghiandaia europea (Garrulus Glandarius Glandarius) ed appena più piccola della forma tipica. Passeraceo di taglia media; la testa è di dimensioni…
NOME SCIENTIFICO: Larus Cachinnans Michahellis DESCRIZIONE: Cachinnans, perchè sghignazza, riferito al verso dell'uccello, Michahellis, in onore dello studioso Michahelles. Varietà del Mediterraneo occidentale del Gabbiano Reale nordico (Larus Argentatus Argentatus)…
NOME SCIENTIFICO: Larus Ridibundus DESCRIZIONE: Ridibundus sta per "che ride", a causa del caratteristico verso. Di piccole dimensioni, 33-39 cm per 84-103 di apertura alare, l'adulto ha un piumaggio generalmente…
NOME SCIENTIFICO: Falco Peregrinus Brookei DESCRIZIONE: è la varietà mediterranea meridionale del Falco Pellegrino (Falco Peregrinus Peregrinus); il maschio è di taglia media, con testa nero-azzurra in lato, crema pallido…

Cuculo

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Cuculus Canorus DESCRIZIONE: secondo le più recenti valutazioni genetiche, la sottospecie sarda Cuculus Canorus Sardus, attualmente non viene più ritenuta valida. Piumaggio del maschio adulto: testa relativamente grossa,…

Folaga

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Fulica Atra Atra DESCRIZIONE: uccello acquatico, simile alla gallinella d'acqua, ma più grande; il piumaggio è completamente nero (da qui appunto Atra Atra); l'iride è rosso brillante; il…

Gheppio

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Falco Tinnunculus Tinnunculus DESCRIZIONE: è uno dei rapaci più comuni; il maschio ha la testa grigia e sottili mustacchi neri; l'occhio con iride scura e anello oculare giallo;…
NOME SCIENTIFICO: Columba Palumbus DESCRIZIONE: dal latino Columba, che vuol dire colombo selvatico e Palumbus, che sta per il nome volgare colombaccio. Secondo le più recenti valutazioni genetiche, la sottospecie…

Civetta

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Athene Noctua Noctua DESCRIZIONE: secondo le più recenti valutazioni genetiche, la sottospecie sarda Athene Noctua Sarda, attualmente non è più ritenuta valida. Athene, dalla dea Atena, per cui…
NOME SCIENTIFICO: Melanochorypha Calandra DESCRIZIONE: è un uccello lungo 19 cm. Ha una struttura possente , di grandi dimensioni ed un becco giallo e robusto. Ai lati del collo presenta…
NOME SCIENTIFICO: Scolopax Rusticola DESCRIZIONE: ha un taglia di media grandezza, con un piumaggio generale molto mimetico (bruno-rossastro); la testa è rotonda con vertice nero a sottili barre crema o…
NOME SCIENTIFICO: Tyto Alba Ernestii DESCRIZIONE: è la varietà sardo-corsa e (forse) dell'Arcipelago Toscano del Barbagianni (Tyto Alba Alba); Alba, perchè vuol dire bianco, visto il colore del suo piumaggio;…
NOME SCIENTIFICO: Accipiter Gentilis Arrigonii DESCRIZIONE: varietà sardp-corso dell'Astore, più piccolo e più scuro della forma tipica; il maschio adulto possiede: testa quasi nera, iride da giallastra a rossastra, sottile…

Assiolo

Scritto da
NOME IN SCIENTIFICA: Otus Scops Scops DESCRIZIONE: la varietà sarda Otus Scops Vincii attualmente non è più ritenuta valida. É il più piccolo Stringiforme tra quelli che frequentano la Sardegna;…
NOME SCIENTIFICO: Aquila Chrysaëtos Chrysaëtos DESCRIZIONE: è uno dei rapaci diurni più grandi; il piumaggio dell'adulto è caraterizzato da un color bronzo dorato su testa e nuca, l'iride marrone, con…
NOME SCIENTIFICO: Anas Platyrhynchos Platyrhyncos DESCRIZIONE: Anatra, nota anche come Capoverde, di grosse dimensioni: 50-60 cm x 81-98 di apertura alare. Il maschio ha la testa e il collo verdi,…
NOME SCIENTIFICO: Phalacrocorax Carbo Sinensis DESCRIZIONE: E' la varietà mediterranea della specie comune europea. Uccello di grosse dimensioni, con misure che variano dai 80-100 cm x 120-150 di apertura alare.…
NOME SCIENTIFICO: Tachybaptus Ruficollis Ruficollis DESCRIZIONE: E' un uccello palustre piccolo e tozzo, di dimensioni che variano tra i 25-29 cm x 40-45 di apertura alare. La testa ha vertice e…
NOME SCIENTIFICO: Natrix Natrix Cetti DESCRIZIONE: E' una biscia d'acqua non velenosa dalla testa triangolare abbastanza larga ed un corpo massiccio. Il muso è arrotondato  e possiede grandi occhi con…
NOME SCIENTIFICO: Natrix Maura DESCRIZIONE: E' una biscia d'acqua non velenosa, molto comune. La testa è triangolare e larga; il muso piccolo e arrotondato; occhi grandi con pupilla arrotondata. La…

Biacco

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Hierophis Viridiflavus DESCRIZIONE: E' un'innocua biscia comune dalla grossa testa ovale, ben distinta dal tronco; il muso è arrotondato e gli occhi sono grandi con pupilla circolare; il tronco…
NOME SCIENTIFICO: Chalcides Ocellatus Tiligugu DESCRIZIONE: E' un sauro dal corpo allungato, di dimensione che vanno da 20 a 33 cm circa e grosso con un capo triangolare e appiattito;…
NOME SCIENTIFICO: Chalcides Chalcides Vittatus DESCRIZIONE: Sottospecie di ffusa in tutta la Sardegna. Lungo sauro serpentiforme, di dimensioni che vanno da 20 a 40 cm di lunghezza; il capo allungato…
NOME SCIENTIFICO: Hemidactylus Turcicus DESCRIZIONE: E' un piccolo geco di 10-12 cm di lunghezza, snello e slanciato: ha una grossa testa ovale e il muso leggermente appuntito; gli occhi sono…
NOME SCIENTIFICO: Tarentola Mauritanica DESCRIZIONE: Chiamata anche Tarantola muraiola, è il geco più comune lungo circa 10-16 cm, caratterizzato da una grossa testa triangolare e appuntita, con grandi occhi con…
NOME SCIENTIFICO: Archaeolacerta Bedriagae DESCRIZIONE: E' una grossa lucertola, che misura da 21 a 28 cm di lunghezza, con la testa larga, appiattita e triangolare; il muso appuntito; la coda conica,…
NOME SCIENTIFICO: Podarcis Sicula Cettii DESCRIZIONE: Specie sardo-corso, è la comune lucertola presente in tutta la Sardegna, con una grossa, appiattita e lunga testa triangolare, le strie sopracciliari sono corte…
NOME SCIENTIFICO: Podarcis Tiliguerta DESCRIZIONE: E' la lucertola più comune in tutta la Sardegna, assieme a quella campestre (Podarcis sicula cettii). Ha la testa triangolare, il muso appuntito, un evidente…
NOME SCIENTIFICO: Bufo Viridis DESCRIZIONE: E' un rospo anuro molto comune. Ha una testa subtriangolare e larga con un muso arrotondato e corto; gli occhi sono sporgenti con pupilla orizzontale;…
NOME SCIENTIFICO: Discoglossus Sardo DESCRIZIONE: E' un rospo anuro tipico della Sardegna, di medie dimensioni con una lunghezza che arriva sino ai 7 cm. Ha una testa subtriangolare, il muso…
NOME SCIENTIFICO: Speleomantes Supramontis DESCRIZIONE: Esistino 4 sottospecie di Geotritone sardo, ma la più comune in Ogliastra è sicuramente la Speleomantes Supramontis, presente solo nel Supramonte di Baunei e Urzulei,…
NOME SCIENTIFICO: Euproctus Platycephalus DESCRIZIONE: Chiamato anche Tritone sardo, l'Euprotto sardo è un anfibio urodelo endemico della Sardegna ed una delle specie più rare e minacciate a livello europeo. Ha…
NOME SCIENTIFICO: Hyla Sarda DESCRIZIONE: Detta anche Raganella Tirrenica, è una delle raganelle più piccole, di dimensioni che vanno dai 38 ai 40 mm, ad eccezione raggiungono i 50 mm. E'…
Nome scientifico: Agaricus campestris Nome comune: Prataiolo Nome sardo: Bulletto
Le garighe a queste quote sono rappresentate prevalentemente dal ginepro nano (Juniperus nana Willd), Santolina (Santolina insularis (Genn. Ex Fiori) Arrigoni), timo (Thymus herba barona Lois.), dall'elicriso (Helichrysum italicum subsp.…
  Le foreste di quercie (Quercus ilex), si differenziano per la presenza della sughera alle quote più basse, dove comunque resta subordinata al leccio.
Leccio (Quercus ilex L.), Corbezzolo (Arbutus unedo L.), Fillirea a foglie larghe (Phillyrea latifolia L.) Ginepro rosso (Juniperus oxycedrus L. ssp. oxycedrus DC.) Erica arborea (Erica arborea L.) Ginestra (Cytisus villosus…
  Le specie che caratterizzano i litorali ogliastrini sono: l'ombrellifera calcatreppola marittima con le sue grandi foglie spinose di colore verde azzurrognolo; il giglio di mare (Pancratium marittimum), la calystegia…
MUFLONE (Ovis musimon). Aspetto compatto e robusto simile a un ovino domestico con forme più slanciate. Le corna, presenti generalmente solo nel maschio, sono permanenti e possono raggiungere i 80 cm…
Nome scientifico: Boletus edulis Nome comune: Porcino ceppatello buono Caratteristiche: Cappello: emisferico poi convesso Colore: dal nocciola al bruno scuro o biancastra Imenio: i pori sono bianchi poi giallo-verdastri e…
Nome scientifico: Boletus aestivalis (ex reticulatus) Nome comune: Porcino a testa areolata, boleto d'estate Caratteristiche: Cappello: prima rotondeggiante a convessa Colore: bruno chiaro o nocciola  Imenio: i pori sono bianchi…
Nome scientifico: Boletus Aereus Nome comune: Porcino nero Caratteristiche: Cappello: carnoso ed emisferico, può assumere forma convessa, alle volte un pò gibbosa e irregolare Colore: varia da bruno abbastanza chiaro…
Nome scientifico: Coprinus comatus Nome comune: Coprino chiomato o Agarico Chiomato Caratteristiche: Cappello: inizialmente chiuso contro il gambo, poi campanulato  Colore: decorato da squamature bianche da giovane poi diventanno brunastre…
Nome scientifico: Lactarius Deliciosus Nome comune: Lattario Delizioso Nome sardo: Sanguinacciu Caratteristiche: Cappello inizialmente convesso, poi imbutiforme Colore rosso arancio e disegnato da goccioline e macchie più scure Lamelle fitte poco decorrenti…
Nome scientifico: Clitocybe Odora Nome comune: Agarico anisato, Fungo dell'anice Caratteristiche: Cappello inizialmente convesso, poi appianato  Colore blu-verdastro molto carico che con l'età tende a sbiadire Lamelle fitte poco decorrenti solitamente…
Nome scientifico: Clitocybe Nebularis Nome comune: Agarico d'autunno, Fungo della nebbia Caratteristiche: Cappello inizialmente convesso ma gibboso al centro, poi appianato  Colore grigio-topo, più scuro al centro Lamelle fitte decorrenti sul…
Nome scientifico: Clitocybe Geotropa Nome comune: Agarico Geotropo Nome sardo: Cardulinu de boscu Caratteristiche: Cappello convesso, poi appianato infine a imbuto  Colore giallo ocra Lamelle fitte decorrenti color crema biancastre Gambo color…
Nome scientifico: Rhodopaxillus Nudus Nome comune: Agarico Violetto, Lepista nuda Caratteristiche: Cappello da convesso poi appianato  Colore lilla tendente al rossiccio, infine marrone Lamelle fitte sottili, viola da giovane, poi…
Nome scientifico: Macrolepiota Procera Nome comune: Mazza di tamburo Nome sardo: Capedd'e predi Caratteristiche: Cappello da ovidale a convesso, poi appianato con umbone centrale  Colore dal bruno scuro al nocciola e…
Nome scientifico: Armillaria Mellea Nome comune: Chiodino o Famigliola buona Caratteristiche: Cappello da conico a convesso, poi appianato con umbone centrale  Colore miele da giovani, poi bruno scuro Lamelle fitte…
Nome scientifico: Amanita Ovoidea Nome comune: Ovolo bianco Caratteristiche: Cappello emisferico poi convesso infine appianato  Colore biancastro Lamelle fitte di color bianco Gambo carnoso e anello bianco   Dove si…
Pagina 2 di 3