Fauna in Ogliastra

NOME SCIENTIFICO: Apus Melba Melba DESCRIZIONE: la testa media è bruno chiara; l'iride è scura, come il beccco, che è piccolo, ma con apertura boccale molto ampia, per catturare gli…
NOME SCIENTIFICO: Dendrocopos Major Harterti DESCRIZIONE: è la varietà sarda del Picchio Rosso Maggiore (Dendrocopos Major Major). Caratteristico uccello arrampicatore, dal piumaggio quasi interamente bianco e nero; la testa del…
NOME SCIENTIFICO: Alectoris Barbara Barbara DESCRIZIONE: galliforme di media taglia, di aspetto tozzo; testa con un mento e gola grigio pallido; vertice, nuca, retro del collo sono bruno rossicci e…
NOME SCIENTIFICO: Passer Hispaniolensis Hispaniolensis DESCRIZIONE: secondo le più recenti valutazioni genetiche, la sottospecie Passer Hispaniolensis Arrigonii, attualmente non è più ritenuta valida. Specie circummediterranea differente dalla Passera d'Italia, Passer…

Merlo

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Turdus Merula Merula DESCRIZIONE: inconfondibile e comune Passeriforme di tagli amedio-piccola; il maschio adulto è completamente nero; ha la testa rotondeggiante; l'occhio con iride nera e anello oculare…
NOME SCIENTIFICO: Garrulus Glandarius Ichnusae DESCRIZIONE: varietà sarda della Ghiandaia europea (Garrulus Glandarius Glandarius) ed appena più piccola della forma tipica. Passeraceo di taglia media; la testa è di dimensioni…
NOME SCIENTIFICO: Larus Cachinnans Michahellis DESCRIZIONE: Cachinnans, perchè sghignazza, riferito al verso dell'uccello, Michahellis, in onore dello studioso Michahelles. Varietà del Mediterraneo occidentale del Gabbiano Reale nordico (Larus Argentatus Argentatus)…
NOME SCIENTIFICO: Larus Ridibundus DESCRIZIONE: Ridibundus sta per "che ride", a causa del caratteristico verso. Di piccole dimensioni, 33-39 cm per 84-103 di apertura alare, l'adulto ha un piumaggio generalmente…
NOME SCIENTIFICO: Falco Peregrinus Brookei DESCRIZIONE: è la varietà mediterranea meridionale del Falco Pellegrino (Falco Peregrinus Peregrinus); il maschio è di taglia media, con testa nero-azzurra in lato, crema pallido…

Cuculo

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Cuculus Canorus DESCRIZIONE: secondo le più recenti valutazioni genetiche, la sottospecie sarda Cuculus Canorus Sardus, attualmente non viene più ritenuta valida. Piumaggio del maschio adulto: testa relativamente grossa,…

Folaga

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Fulica Atra Atra DESCRIZIONE: uccello acquatico, simile alla gallinella d'acqua, ma più grande; il piumaggio è completamente nero (da qui appunto Atra Atra); l'iride è rosso brillante; il…

Gheppio

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Falco Tinnunculus Tinnunculus DESCRIZIONE: è uno dei rapaci più comuni; il maschio ha la testa grigia e sottili mustacchi neri; l'occhio con iride scura e anello oculare giallo;…
NOME SCIENTIFICO: Columba Palumbus DESCRIZIONE: dal latino Columba, che vuol dire colombo selvatico e Palumbus, che sta per il nome volgare colombaccio. Secondo le più recenti valutazioni genetiche, la sottospecie…

Civetta

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Athene Noctua Noctua DESCRIZIONE: secondo le più recenti valutazioni genetiche, la sottospecie sarda Athene Noctua Sarda, attualmente non è più ritenuta valida. Athene, dalla dea Atena, per cui…
NOME SCIENTIFICO: Melanochorypha Calandra DESCRIZIONE: è un uccello lungo 19 cm. Ha una struttura possente , di grandi dimensioni ed un becco giallo e robusto. Ai lati del collo presenta…
NOME SCIENTIFICO: Scolopax Rusticola DESCRIZIONE: ha un taglia di media grandezza, con un piumaggio generale molto mimetico (bruno-rossastro); la testa è rotonda con vertice nero a sottili barre crema o…
NOME SCIENTIFICO: Tyto Alba Ernestii DESCRIZIONE: è la varietà sardo-corsa e (forse) dell'Arcipelago Toscano del Barbagianni (Tyto Alba Alba); Alba, perchè vuol dire bianco, visto il colore del suo piumaggio;…
NOME SCIENTIFICO: Accipiter Gentilis Arrigonii DESCRIZIONE: varietà sardp-corso dell'Astore, più piccolo e più scuro della forma tipica; il maschio adulto possiede: testa quasi nera, iride da giallastra a rossastra, sottile…

Assiolo

Scritto da
NOME IN SCIENTIFICA: Otus Scops Scops DESCRIZIONE: la varietà sarda Otus Scops Vincii attualmente non è più ritenuta valida. É il più piccolo Stringiforme tra quelli che frequentano la Sardegna;…
NOME SCIENTIFICO: Aquila Chrysaëtos Chrysaëtos DESCRIZIONE: è uno dei rapaci diurni più grandi; il piumaggio dell'adulto è caraterizzato da un color bronzo dorato su testa e nuca, l'iride marrone, con…
NOME SCIENTIFICO: Anas Platyrhynchos Platyrhyncos DESCRIZIONE: Anatra, nota anche come Capoverde, di grosse dimensioni: 50-60 cm x 81-98 di apertura alare. Il maschio ha la testa e il collo verdi,…
NOME SCIENTIFICO: Phalacrocorax Carbo Sinensis DESCRIZIONE: E' la varietà mediterranea della specie comune europea. Uccello di grosse dimensioni, con misure che variano dai 80-100 cm x 120-150 di apertura alare.…
NOME SCIENTIFICO: Tachybaptus Ruficollis Ruficollis DESCRIZIONE: E' un uccello palustre piccolo e tozzo, di dimensioni che variano tra i 25-29 cm x 40-45 di apertura alare. La testa ha vertice e…
NOME SCIENTIFICO: Natrix Natrix Cetti DESCRIZIONE: E' una biscia d'acqua non velenosa dalla testa triangolare abbastanza larga ed un corpo massiccio. Il muso è arrotondato  e possiede grandi occhi con…
NOME SCIENTIFICO: Natrix Maura DESCRIZIONE: E' una biscia d'acqua non velenosa, molto comune. La testa è triangolare e larga; il muso piccolo e arrotondato; occhi grandi con pupilla arrotondata. La…

Biacco

Scritto da
NOME SCIENTIFICO: Hierophis Viridiflavus DESCRIZIONE: E' un'innocua biscia comune dalla grossa testa ovale, ben distinta dal tronco; il muso è arrotondato e gli occhi sono grandi con pupilla circolare; il tronco…
NOME SCIENTIFICO: Chalcides Ocellatus Tiligugu DESCRIZIONE: E' un sauro dal corpo allungato, di dimensione che vanno da 20 a 33 cm circa e grosso con un capo triangolare e appiattito;…
NOME SCIENTIFICO: Chalcides Chalcides Vittatus DESCRIZIONE: Sottospecie di ffusa in tutta la Sardegna. Lungo sauro serpentiforme, di dimensioni che vanno da 20 a 40 cm di lunghezza; il capo allungato…
NOME SCIENTIFICO: Hemidactylus Turcicus DESCRIZIONE: E' un piccolo geco di 10-12 cm di lunghezza, snello e slanciato: ha una grossa testa ovale e il muso leggermente appuntito; gli occhi sono…
NOME SCIENTIFICO: Tarentola Mauritanica DESCRIZIONE: Chiamata anche Tarantola muraiola, è il geco più comune lungo circa 10-16 cm, caratterizzato da una grossa testa triangolare e appuntita, con grandi occhi con…
NOME SCIENTIFICO: Archaeolacerta Bedriagae DESCRIZIONE: E' una grossa lucertola, che misura da 21 a 28 cm di lunghezza, con la testa larga, appiattita e triangolare; il muso appuntito; la coda conica,…
NOME SCIENTIFICO: Podarcis Sicula Cettii DESCRIZIONE: Specie sardo-corso, è la comune lucertola presente in tutta la Sardegna, con una grossa, appiattita e lunga testa triangolare, le strie sopracciliari sono corte…
NOME SCIENTIFICO: Podarcis Tiliguerta DESCRIZIONE: E' la lucertola più comune in tutta la Sardegna, assieme a quella campestre (Podarcis sicula cettii). Ha la testa triangolare, il muso appuntito, un evidente…
NOME SCIENTIFICO: Bufo Viridis DESCRIZIONE: E' un rospo anuro molto comune. Ha una testa subtriangolare e larga con un muso arrotondato e corto; gli occhi sono sporgenti con pupilla orizzontale;…
NOME SCIENTIFICO: Discoglossus Sardo DESCRIZIONE: E' un rospo anuro tipico della Sardegna, di medie dimensioni con una lunghezza che arriva sino ai 7 cm. Ha una testa subtriangolare, il muso…
NOME SCIENTIFICO: Speleomantes Supramontis DESCRIZIONE: Esistino 4 sottospecie di Geotritone sardo, ma la più comune in Ogliastra è sicuramente la Speleomantes Supramontis, presente solo nel Supramonte di Baunei e Urzulei,…
NOME SCIENTIFICO: Euproctus Platycephalus DESCRIZIONE: Chiamato anche Tritone sardo, l'Euprotto sardo è un anfibio urodelo endemico della Sardegna ed una delle specie più rare e minacciate a livello europeo. Ha…
NOME SCIENTIFICO: Hyla Sarda DESCRIZIONE: Detta anche Raganella Tirrenica, è una delle raganelle più piccole, di dimensioni che vanno dai 38 ai 40 mm, ad eccezione raggiungono i 50 mm. E'…
MUFLONE (Ovis musimon). Aspetto compatto e robusto simile a un ovino domestico con forme più slanciate. Le corna, presenti generalmente solo nel maschio, sono permanenti e possono raggiungere i 80 cm…
Pagina 2 di 2