Cinciallegra sarda

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
una simpatica cinciallegra mentre ruba una briciola di pane una simpatica cinciallegra mentre ruba una briciola di pane

NOME SCIENTIFICO: Parus Major Ecki

DESCRIZIONE: è la varietà sarda della Cinciallegra (Parus Major Major) ed è leggermente più piccola di quest'ultima, il colore del petto è meno intenso e il piumaggio è meno brillante. È un passeriforme con la testa, gola e collo neri; le guance sono bianche; l'iride dell'occhio è bruno scuro; il becco è nero e abbastanza robusto; le parti superiori come il dorso sono grigio-verde chiaro; le parti inferiori, invece, sono gialle con una striscia nera che parte dal mento e arriva all'addome; le ali sono di media grandezza, leggermente appuntite e larghe, di colore blu-grigie; la coda è di media lunghezza e squadrata, anche lei blu-grigia; le zampe hanno lunghe dita e sono grigie. Non è presente il diformismo sessuale e i giovani sono leggermente più chiari. le dimensioni variano da 13-15 cm per 21-24 cm di apertura alare.

BIOLOGIA E HABITAT: vive in zone boscose, giardini, ecc., ma anche zone di medio-alta montagna diffusa in tutta la Sardegna. Nell'isola è stanziale e nidifica. La sua alimentazione si basa su piccoli insetti, ragni, vermi, ma anche di semi raccolti sul terreno, in mezzo ai cespugli o tra i rami. Una volta catturata la preda, la tiene salda con le zampe e la colpisce ripetutamente con il becco per ucciderla e tagliarla in piccoli pezzi.

RIPRODUZIONE: il nido può contenere da 5 a 11 uova ricoperte da un piumino, costruito in fori di tronchi, rocce con muschio e erba secca esternamente e piume internamente o cavità di muri. I pulli una volta nati vengono sfamati da entrambe i genitori. Può capitare di frequente che all'interno dello stesso nido si possano trovare due femmine che covane uova appartenenti allo stesso maschio.

MINACCE: incendi, distruzione e alterazione dell'habitat.

STATO DI CONSERVAZIONE: specie protetta dalla Legge Regionale del 1978. Comune e abbastanza numerosa.

CLASSIFICAZIONE SCIENTIFICA:

  • Phylum: Chordata
  • Classe: Aves
  • Ordine: Passeriformes
  • Famiglia: Paridae
  • Specie: Parus Major Ecki

NOME IN SARDO: Cincipàsca, pudzòne de Santu Frantzìscu, conchinièddhu, conca de moru, cericèri, serradòri, caggattzùa.

Letto 111 volte Ultima modifica il Giovedì, 27 Ottobre 2016 15:12
Altro in questa categoria: « Pettirosso Sparviere »